Diario della route – 05/08/2014

05/08/2014: E’ stato un momento importante per i clan di Cisterna 2, Castel SGiovanni 1, Vicenza 14, Messina 14: una sessantina di scout divisi in quattro
pattuglie, dopo aver eletto democraticamente l’alfiere, hanno lasciato il segno
del loro passaggio presso l’abbazia di Fossanova (LT). No, non hanno rotto
niente e neanche fatto baldoria; d’ora in poi chi si recherà a Fossanova sarà
colpito da una modesta targhetta in legno con su scritto: “Il coraggio di
incontrarsi per il cambiamento”, che rappresenta ciò che più hanno
imparato questi ragazzi camminando insieme per i sentieri del Lazio e sulle
strade del coraggio a loro affidate da Nostro Signore.
Essi si augurano che chiunque in futuro leggerà la targhetta, pur non
conoscendo il contesto in cui si è sviluppata, possa capire, come questi
ragazzi e ragazze hanno già fatto, che al fine di cambiare le menti e le
situazioni è necessario venirsi incontro, non solo fisicamente.